sabato, 8 Giugno 2024

Indra e Leonardo al servizio dell’UE con ComSec

La multinazionale spagnola Indra Sistemas, insieme all’italiana Leonardo, stanno lavorando alla costruzione del primo Centro di Gestione Informatica dell’Unione Europea, che servirà a monitorare il livello di minaccia a cui sono esposte le infrastrutture digitali in tutto il continente, sorvegliando le attività delle gang cybercriminali sui social e sul dark web, sfruttando numerose banche dati da cui attingere informazioni.

Per fornire il più alto livello di sicurezza possibile verrà implementato ComSec, un sistema di comunicazione altamente crittografata con tecnologia end-to-end, per proteggere telefonate, messaggistica istantanea e video su telefoni cellulari e PC su ogni rete, cellulare o satellitare, grazie a cui sarà possibile lo scambio di informazioni e di dati sensibili senza rischio di intercettazione.

Leggi anche: L’Università di Siena rischia di subire la stessa sorte di Synlab

ComSec, che è conforme alla normativa europea NIS ed è stato supervisionato dal centro nazionale di crittografia spagnolo, sarà in gradi di resistere anche agli attacchi “harvest now, decrypt later“.

Siamo orgogliosi che l’Unione Europea abbia scelto Leonardo e Indra come partner per la creazione di un centro così importante per la sicurezza del continente, che sarà un punto di riferimento mondiale nella cybersecurity e nell’intelligence“, ha dichiarato Luis J. Garcia de la Iglesia, vicedirettore della Cyber Defence Unit di Indra.

L’implementazione del Cyber ​​Analysis Center arriva in un momento particolarmente difficile, in cui i rischi aumentano a causa della situazione geopolitica e dei recenti conflitti. Tutto ciò sta portando a campagne di disinformazione e attacchi informatici contro aziende e infrastrutture critiche, oltre a campagne di ransomware, phishing e denial-of-service condotte da organizzazioni criminali.

Cybsec-news.it vi invita alla prima edizione della CYBSEC-EXPO, a Piacenza dal 29 al 31 Maggio 2024.

Latest article