...

sabato, 2 Marzo 2024

Una piccola regione irlandese è rimasta senza acqua corrente per un attacco hacker

La piccola contea irlandese di Mayo si è vista privata per un giorno intero del servizio idrico, bloccato da un attacco hacker di un gruppo filo-iraniano: la causa sarebbe da andare a ricercare nelle attrezzature PLC (Programmable Logic Controller) dell’azienda idrica, prodotte da Unitronics, un’azienda israeliana.

Nonostante Noel Walsh, uno dei dirigenti dell’azienda, abbia dichiarato che Binghamstown/Drum, questo il nome dell’azienda vittima, sia dotata di firewall in grado di difendersi da simili attacchi, ci è voluto un giorno intero per ripristinare manualmente il corretto funzionamento della stazione di pompaggio.

Sebbene il nome del gruppo cybercriminale non sia stato confermato, le modalità dell’attacco sono molto simili a quelle di un altra violazione, avvenuta in Pennsylvania, ma sempre con un dipartimento municipale di approvvigionamento idrico come vittima, rivendicata dalla cybergang Cyber Av3ngers.

Latest article

Seraphinite AcceleratorOptimized by Seraphinite Accelerator
Turns on site high speed to be attractive for people and search engines.