martedì, 4 Giugno 2024

Il reparto statunitense di Fincantieri ha confessato di aver subito un attacco hacker nel 2023

Il 5 gennaio 2024 la divisione statunitense di Fincantieri, Fincantieri Marine Group (FMG), che si occupa della costruzione delle navi per la Marina degli Stati Uniti, ha depositato la notifica normativa con il resoconto dell’attacco subito, all‘Istituto Navale degli Stati Uniti e alla Green Bay Press Gazette, un giornale che copre l’area nord-est del Wisconsin.

Leggi ancheIl Report sulle previsioni del mercato digitale in Italia tra il 2023-2026

La società ha dichiarato così di aver subito un attacco ransomware che avrebbe portato al trafugamento dei dati personali di quasi 17.000 persone nel periodo compreso tra il 6 e il 12 aprile del 2023.

FMG si sarebbe accorta del furto dei dati, comprendenti nomi, cognomi e numeri di previdenza sociale, solamente nel novembre successivo, mentre ad aprile aveva riscontrato un’avaria dei server dell’azienda adibiti ai servizi di taglio, saldatura e altre macchine utilizzate per la costruzione navale.

La società non ha voluto rilasciare dichiarazioni riguardo alla recente scoperta, mentre all’epoca del blocco dei server aveva dichiarato di aver risolto il problema in brevissimo tempo e di essersi messa al lavoro insieme ai partner competenti per indagare sull’incidente.

Cybsec-news.it vi invita alla prima edizione di CYBSEC EXPO, in programma a Piacenza dal 29 al 31 maggio 2024!

Latest article